Berlusconi-De Gregorio, Corte dei Conti apre inchiesta su compravendita senatori

A nove anni dal «tradimento politico» dell’ex senatore che passò da Italia dei Valori al centrodestra berlusconiano, l’organo giudiziario di controllo ipotizza un crollo d’immagine del Paese e, tradotto in denaro, un aumento dello spread valutabile attorno ai 6 milioni di euro. Il leader di FI potrebbe dover pagare di tasca propria

Per saperne di più: http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/...