Lavoro: metà dei dipendenti al Sud guadagna meno del reddito di cittadinanza

Secondo i dati dell’Inps il 45% dei dipendenti privati che lavorano al Sud guadagnano meno dei 780 euro previsti dal reddito di cittadinanza. Per arginare questo squilibrio secondo l’Inps bisognerebbe rivedere i criteri utilizzati per assegnare il reddito di cittadinanzache, tra l’altro, avvantaggiano soprattutto i single...

Per saperne di più: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2...