Treviso, comune leghista vieta a don Ciotti di parlare di mafia e migranti a teatro. Pd: “Censura”

"Per dare il patrocinio devo avere l'assicurazione, anche verbale, che l'incontro non avrà risvolti politici, altrimenti serve un contraddittorio", ha detto Maria Scardellato, sindaca di Oderzo, che ha negato il teatro comunale al fondatore di Libera. Andrea Zanoni, consigliere regionale dem: "Battaglia di inciviltà"
L'articolo Treviso, comune leghista vieta a don Ciotti di parlare di mafia e migranti a teatro. Pd: “Censura” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Per saperne di più: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02...