Taglio dei parlamentari, Senato dà il primo ok a ddl. Pd vota contro e invoca: “Vergogna, resistenza civile”

Il disegno di legge di riforma costituzionale ha superato il primo esame a Palazzo Madama (mancano ora altre tre letture). Il M5s auspicava l'accordo di tutte le forze politiche, ma i democratici hanno deciso di opporsi definendo il provvedimento "un attacco alla democrazia". In Aula si è presentato anche Luigi Di Maio: "Volevo godermi la scena. Renzi dimostra che non voleva tagliare i costi della politica, ma avere uno Stato su misura in cui fare l'imperatore". A favore Fdi e Forza Italia
L'articolo Taglio dei parlamentari, Senato dà il primo ok a ddl. Pd vota contro e invoca: “Vergogna, resistenza civile” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Per saperne di più: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/02...