Transessuali cacciate a insulti e spintoni da un ristorante di Latina: “A voi trans non vi vogliamo”

“Siete trans non vi vogliamo”. Con questa frase due clienti di un ristornate sul litorale di Latina sono state cacciate e spintonate fuori dalla proprietaria della struttura. Vittima del gesto discriminatorio, l’ennesimo dell’estate 2017, è Massimina Lizzeri, donna trans romana sulla quarantina, che giovedì scorso era andata a pranzo in un locale di fronte alla spiaggia con un’amica. […]
L'articolo Transessuali cacciate a insulti e spintoni da un ristorante di Latina: “A voi trans non vi vogliamo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Per saperne di più: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/...