25 anni senza Augusto Daolio, nostalgia per la voce dei Nomadi

Parla l'amico e cofondatore Beppe Carletti: "Oggi i ragazzi lo amano perché le sue canzoni hanno lasciato un segno fortissimo"

Per saperne di più: http://www.repubblica.it/spettacoli/musi...